La SIRP "sulla notizia"

Cosa puoi fare per la ricerca pediatrica

Dona il tuo 5x1000 alla SIRP onlus per la ricerca pediatrica

Grazie al tuo 5 per mille perseguiremo finalità di solidarietà sociale nei confronti dell'infanzia e dell'adolescenza
Codice Fiscale: 95095210639


News dalla Letteratura Scientifica


12.02.2019

Osservatorio della Ricerca Clinica Pediatrica (ORPI)

La Società Italiana di Ricerca Pediatrica (SIRP) ha organizzato un Osservatorio della Ricerca Pediatrica Italiana (ORPI) che aveva avuto un precedente circa quindici anni fa in ambito SIP, per offrire un servizio “trasversale” alle varie aree specialistiche e in generale alla comunità clinica e scientifica della pediatria del nostro paese.

Gli obiettivi sono quelli di monitorare periodicamente lo “stato di salute” della ricerca pediatrica italiana nei vari settori specialistici e diffonderne le informazioni, anche per facilitare le collaborazioni e quindi l’efficienza dell’attività scientifica.

Il motore di ricerca delle pubblicazioni di interesse pediatrico reperibili su PubMed sarà navigabile sul sito della SIRP tramite parole chiave per nome dell’autore, affiliazione dell’autore, ruolo del centro/laboratorio italiano come leader o collaboratore nella ricerca, titolo del lavoro, nome della rivista, area specialistica pediatrica, mese e anno di pubblicazione.

L’accesso all’Osservatorio è aperto ai soci SIRP e sarà consentito in una fase iniziale ai non soci, previa registrazione e utilizzo di credenziali a scadenza (1 mese). In questa fase di rodaggio sono graditi commenti, suggerimenti, correzioni, che consentano miglioramenti del sistema.

Un prodotto collaterale dell’ORPI sarà la diffusione attraverso il sito SIRP, e-mail, social media, di una Newsletter periodica, che segnalerà i lavori ritenuti di particolare interesse e qualità con una sintesi dei risultati presentati e un breve commento. Anche per la Newsletter sono benvenuti contributi dei lettori e dei ricercatori, in particolare attraverso le Società scientifiche pediatriche di appartenenza.

Le ricerche di interesse pediatrico pubblicate nel 2018 saranno l’oggetto del primo report, con dati statistici vari, in particolare riferiti alla produzione nelle singole aree specialistiche. Analoghi report seguiranno a cadenza mensile o bimestrale e saranno conclusi da un report finale sulle pubblicazioni dell’anno trascorso.